Parmigiana di zucca: un classico rivisitato


parmigiana-con-zuccaUna ricetta classica delle tavole italiane rivisitata stagionalmente: il gusto e la bontà della parmigiana con un ingrediente speciale, la zucca.

Un classico della cucina italiana, rivisitato per la stagione, ma anche per un eventuale appuntamento di Halloween con cena a tema. Come contorno o portata principale, la parmigiana di zucca vi stupirà con il suo sapore delicato e dolce.

Ingredienti per 6 persone 
800gr di zucca
500ml di besciamella
100gr di parmigiano
400gr di mozzarella
Pangrattato qb
Olio d’oliva
Sale e Pepe

Preparazione 
Dopo aver privato della buccia la zucca, la tagliamo a fette spesse mezzo cm e le passiamo nel pangrattato precedentemente salato e pepato. Le fette impanate dovranno poi essere fritte in abbondante olio. Dopo la frittura, le scoliamo e le lasciamo raffreddare su carta da cucina.
Tagliamo la mozzarella a cubetti e la sgoccioliamo in modo tale che non perda più acqua durante il nostro utilizzo. Ungiamo una padella e componiamo la parmigiana partendo con uno strato di zucca, successivamente aggiungiamo la besciamella, mozzarella e parmigiano grattugiato. Continuate in quest’ordine fino a teglia riempita. Cuocere in forno preriscaldato a 200°C per 20 minuti o fino a gratinatura raggiunta. Servire tiepida.

Annunci

Una ricetta classica d’autunno: fettuccine al tartufo


fettuccine-al-tartufoE’ arrivato l’autunno e anche la tavola si prepara a proporre sapori e gusti della stagione: oggi vi proponiamo una ricetta gustosa, veloce ma soprattutto amata da tutti coloro che amano i fughi. Le magnifiche fettuccine al tartufo.

Un piatto che renderà invitante anche l’aria in cucina grazie al suo profumo penetrante e il sapore unico che conferisce ad ogni piatto il tartufo: un piatto facilmente realizzabile per un pranzo con gli amici o una cena in compagnia.

Ingredienti per 4 persone
Tartufo nero: 80gr
Pasta fresca all’uovo: 320gr
Aglio: 2 spicchi
Acciughe: 2 sott’olio
Sale, pepe e Olio extravergine d’oliva

Preparazione
Spazzolate e pulite bene il tartufo dalla terra e da ogni residuo e successivamente tagliatelo a lamelle sottili con un taglia tartufi e lasciatelo da parte. Prendete le due alici e tagliatele a piccoli filetti. In una padella, far scaldare 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva e un paio di spicchi d’aglio.

Quando l’olio sarà insaporito, togliamo l’aglio e aggiungiamo le alici tagliate e lasciamo che si sciolgano nell’olio. Ad operazione avvenuta, aggiungiamo il tartufo. Portiamo a bollore una pentola con acqua salata e cuociamo le fettuccine. Una volta cotte, le scoliamo e le aggiungiamo al preparato in padella, facendole saltare nell’olio. Preparate e impiattate con alcune scaglie di tartufo come decorazione.

Ricetta del lunedì: gnocchi di zucca per un goloso autunno


gnocchi-di-zucca-e-patateIl periodo dell’anno è quello “fiorente” per la zucca: tantissime sono le ricette in cui potrai utilizzare la zucca, da quelli più classici a quelli più fantasiosi.

Tra le tante ricette di pasta e primi piatti, sono sicuramente molto amati e gustosi i gnocchi di patate e zucca. Un sapore delicato e speziato che accompagnerà il tuo autunno per avvicinarti alla stagione più fredda.

Ingredienti 
Zucca: 350gr di polpa
Patate: 350gr
Uova: 1
Cannella: 1 pizzico
Pepe: macinato a piacere
Sale: q.b.
Farina 00: 180gr

Preparazione
Prendiamo la zucca e la tagliamo in maniera grossolana e la ammorbidiamo nel forno a 180° per circa 20/25 minuti su teglia rivestita di carta forno. A cottura terminata, la lasciamo intiepidire e la passiamo con il passaverdura.

Mentre la zucca cuoce in forno, lessiamo le patate ancora con la buccia in acqua salata. A cottura finita, scoliamo le patate, le lasciamo intiepidire, le sbucciamo e le passiamo come la zucca con il passavgerdure.

Uniamo alle patate passate aggiungiamo la zucca in una terrina dove si aggiungeranno un uovo, la cannella, noce moscata, pepe e sale. Impastiamo bene con le mani per ottenere un impasto omogeneo, liscio ma non troppo duro.

Iniziamo a preparare la cottura mettendo a bollire una pentola con acqua salata: intanto creiamo dei lunghi “bastoncini” con la pasta per i gnocchi tagliandone pezzetti grandi come una nocciola con il tarocco o con un coltello. Prima della cottura, “righiamo” i gnocchi per dargli la forma classica e poi cuociamone una porzione alla volta nella’cqua bollente.

I gnocchi saranno pronti una volta risaliti in superficie: scoliamoli e li serviamo, accompagnati con burro fuso e salvia.

Ricetta torta di castagne e cioccolato: golosità autunnale


Torta_di_farina_di_castagneNon si può resistere al richiamo dell’autunno, coi suoi colori e sapori tipici e con i primi freddi che invogliano a piatti più elaborati che ‘riempiono’ il buco che ha lasciato l’estate nel nostro umore.

Quella che vi proponiamo oggi è una squisita torta di castagne e cioccolato, facile da preparare, soffice e buonissima: sapori tipicamente autunnali quelli delle castagne che si riscoprono le protagoniste delle tavole italiane dopo una stagione propizia per loro. Adatto per colazione o per una golosa merenda in un’ora avrete un dolce buonissimo da servire a parenti ed amici.

Ingredienti
Farina di castagne: 240gr
Cacao in polvere amaro: 60gr
Zucchero: 125gr
Uova medie: 5
Lievito in polvere: 1 bustina
Latte fresco: 300gr

Preparazione

Nella ciotola per mixer aggiungiamo le uova e lo zucchero e le sbattiamo fino al raggiungimento di una crema spumosa e chiara: setacciamo il caco insieme al lievito e aggiungiamolo al composto. Inglobiamo il cacao col lievito alla crema in maniera delicata aiutandoci con un mestolo.

Prendiamo un’ampia ciotola e setacciamo la farina di castagne all’interno: aggiungiamo il latte e mescoliamo fino ad ottenere una crema liscia, densa e morbida. Aggiungiamo il composto ottenuto con la farina di castagne al composto ottenuto col caco amalgamando delicatamente dal basso verso l’altro i due composti.

Imburriamo ed infariniamo una teglia con diametro 24cm e versiamo il contenuto ottenuto dai due composti all’interno: inforniamo la torta per circa 45/50 minuti a 180°.  Prima di togliere la torta dal forno controlliamo sempre che sia perfettamente cotta con uno stecchino di legno: se immergendolo nella torta fino in fondo esce pulito ed asciutto, la cottura è giunta al termine.

Ricetta passatelli, zucca e speck croccante: autunno e romagna si fondono in una ricetta semplice


Passatelli_foto_schedaÈ ormai imminente l’arrivo della stagione autunnale e con essa alcuni dei sapori inconfondibili: dalla zucca ai funghi, le tavole si imbandiscono di nuovi sapori e profumi.

Quella che vi proponiamo oggi è una ricetta che unisce la tradizione romagnola dei passatelli con un sapore unico autunnale, quello della zucca. Ad accompagnare questo saporito accostamento ci sarà lo speck per terminare alla grande uno piatto davvero succulento.

Continua a leggere

Arrivano le pere: una buona ricetta con riso, gorgonzola e noci


pereAnche questa settimana vi presentiamo una ricetta con un frutto tipicamente autunnale: iniziano a fare capolino sui banchi della frutta dei supermercati e dei mercati le diverse tipologie di pere.

Il frutto, gustoso da solo, molto spesso viene accompagnato anche da cioccolato per esaltarne il sapore o dai formaggi come ci ha insegnato il detto popolare. Quella che vi proponiamo oggi è una ricetta che accompagna la pera al gorgonzola e alle noci: un risotto di facile realizzazione in soli 30 minuti.

Risotto con pere, gorgonzola e noci

Continua a leggere

Ricetta di fine estate: involtini di prosciutto e fagiolini


ricetta-involtini-fagioliniAnche se alla fine della stagione manca ancora qualche settimana, l’arrivo di Settembre scandisce il ritorno alla vita di tutti i giorni: lavoro, impegni, sport e molto altro ancora ricominciano ad affollare le nostre giornate.

Anche la cucina cambia, i piatti portati in tavola si fanno sempre più ‘caldi’ e le tante diete per chi quest’anno non ha superato la prova costume cominciano già da ora!

La ricetta che vi presentiamo oggi è di facile realizzazione e vede protagonisti ingredienti leggeri e facilmente reperibili in questa stagione: gli involtini di prosciutto e fagiolini.

Le indicazioni sono per la realizzazione di 2 porzioni (per due persone) con un tempo di realizzazione di 45 minuti.

Continua a leggere