Degusti.Amo a Cor.Te – L’arte dei sensi a km zero


degustiamoSe vi annoiate davanti alla tv e amate la buona cucina, i prodotti di qualità e l’ambiente abbiamo un suggerimento per voi: Degusti.Amo a Cor.Te. Si tratta di una rassegna enogastronomica condita di musica, arte e comicità. Il teatro CorTe di Coriano per l’occasione si trasforma in un orginale teatro-bistrot e, dal 22 gennaio al 2 aprile, vi accoglierà in una platea senza poltroncine ma fatta di tavoli e sedie.

Ogni 15 giorni, il martedì, potrete degustare i migliori prodotti del territorio riminese, quelli coltivati con le metodologie più attente all’ambiente. I sapori delle vallate di Rimini si fonderanno con deliziose esibizioni artistiche che animeranno il vostro pasto e i vostri sensi. Concerti, danza, poesia, sketch comici. Continua a leggere

Annunci

Pasqua all’insegna degli Antichi Sapori a Cattolica


Fiera_Antichi_Sapori_webSpegnerà trenta candeline il Festival degli Antichi Sapori di Mare e di Terra 2013, manifestazione molto amata dai romagnoli e non solo perchè connubio perfetto tra prodotti tipici romagnoli e specialità provenienti da tutta Italia. Il festival gastronomico si svolgerà nel periodo pasquale, momento ideale per trascorrere qualche giorno di vacanza sulla Riviera Romagnola andando alla scoperta delle bellezze del suo entroterra e della sua cucina. Clicccando qui potete trovare tutte le convenienti offerte e i last minute degli hotel di Cattolica per questo periodo.

Dal 29 marzo al 1 aprile 2013 Piazza Primo Maggio, Via Curie e il lungomare di Cattolica saranno invase da stand e invitanti profumi che ogni anno richiamano una media di 10.000 visitatori al giorno. Continua a leggere

Sagra della castagna: idee per ricette e utilizzi in cucina


Ottobre è il suo mese e le celebrazioni si snodano su tutto il territorio nazionale. Famosissima è quella di Marradi ma anche Montefiore Conca ha la sua. Stiamo parlando della castagna e delle tante sagre a lei dedicate. Se trascorrere un week end a Riccione non potete perdere quella di Montefiore Conca in programma domenica 14-21 e 28 ottobre.
Il piccolo e pittoresco borgo dell’entroterra romagnolo si prepara a festeggiare l’edizione numero 48 di questa festa tutta dedicata all’antichissimo e prelibato frutto autunnale del sottobosco. Continua a leggere

Fiera del Tartufo Bianco Pregiato di Sant’Agata Feltria


Sua maestà Tuber magnatum Pico è l’espressione più alta dei frutti autunnali, un tesoro nascosto sotto terra dal profumo intenso e ammaliatore. Il tartufo bianco pregiato è la specie più pregiata e più costosa di questo tubero e a lui sono dedicate tante fiere e sagre. Tra queste c’è la Fiera Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato di Sant’Agata Feltria, comune dell’Appennino tosco-emiliano che si fregia del titolo di “Città del tartufo”.
Tutte le domenice di ottobre (7-14-21-28) le vie di Sant’Agata Feltria si riempiranno di profumi inebrianti e di stand gastronomici ricchi di prodotti e specialità a base di tartufo. Continua a leggere

Cervia festeggia il miele, il cibo degli dei


Antinfiammatorio naturale, dolcificante e ha pure effetti sedativi ideali per alleviare eccitazione nervosa e insonnia. Oltre a essere un delizia per il palato, il miele ha proprietà curative e benefiche che lo hanno reso speciale fin dall’antichità quando era indicato come “cibo degli dei”.
Non a caso a questo dolce nettare è dedicata una settimana di feste e celebrazioni, la Settimana Dolce come il Miele che da 26 anni si svolge a Cervia sul finire di agosto. Continua a leggere

Chef Stellati a Castello – Ricordanza di Sapori 2012. Enogastronomia tra tradizione e innovazione


L’Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza è fiera di organizzare la sedicesima edizione di un’importante rassegna dedicata ai prodotti ed alle pietanze tipiche della Regione secondo nuove varianti. “Chef Stellati a Castello – Ricordanza di Sapori” sarà una grande opportunità enogastronomica in cui la cucina diventerà per quattro appuntamenti un autentico laboratorio creativo grazie al genio di trenta dei migliori “chef stellati” dell’Emilia Romagna.

Le pietanze realizzate da questi professionisti intendono unire “tradizione” e “futurismo” culinari per risultati originali ed innovativi che allo stesso tempo siano però radicati alla tradizione. Continua a leggere