Angela Schiavina: gourmet e tanto altro


Il buono e il bello sono senza dubbio le sue linee guida, Angela Schiavina è una signora di Ravenna che nella vita ha svolto tante attività, designer, imprenditrice, gourmet, blogger e altro ancora, e che con molta originalità ha saputo mettere insieme le sue varie e diverse passioni.

La sua articolata biografia si trova online nel blog a suo nome (www.angelaschiavina.it), qui da diversi anni pubblica alcune delle sue ricette e parla delle sue tante attività, fra queste il Laboratorio di cucina di  Ravenna, in cui oltre ad insegnare a cucinare,venivano spiegate tecniche per arredare tavole, decorare e allestire banchetti.

Continua a leggere

Ricette senza glutine: ciambella romagnola


Le tentazioni della cucina romagnola sono davvero tante, e soprattutto per chi ama provare sapori nuovi durante le vacanze è davvero difficile resistere alle delizie tipiche che questa terra offre in abbondanza.

Anche chi necessita di cucine particolari a causa di allergie e intolleranze, in Romagna può trovare diversi alberghi che, nel proprio ristorante, propongono le ricette della cucina tradizionale realizzata con ingredienti specifici per celiaci o per altre necessità. In particolare sono gli hotel per famiglie con bambini Rimini o dintorni, che sempre più spesso si stanno organizzando per garantire un menu speciale e tutte le accortezze necessarie per ospitare anche chi soffre di intolleranze alimentari.

Continua a leggere

Feste, miti e racconti dedicati alle fragole


Secondo un’antica leggenda quando Marte scoprì che Venere era innamorata del giovane Adone si trasformò in toro e uccise il rivale. Le lacrime di Venere sul corpo insanguinato dell’innamorato diedero origine piccoli frutti a forma di cuori rossi, le fragole.

Le fragole, frutti gustosi e ricchi di vitamine, sono fra i doni della natura che meglio di qualsiasi altro rappresentano quel dolce periodo fra la fine della primavera e l’inizio dell’estate.

Continua a leggere

Festa del Bagnino a Riccione: pesce, vino e liscio romagnolo


E’ una giornata speciale quella dell’8 giugno sulla nostra costa, una data che i più maturi ricorderanno perché legata ad un episodio tragico avvenuto nel 1964.

In anni in cui il turismo sulla Riviera Romagnola stava riprendendo quota, e si iniziava a dimenticare la carestia e le difficoltà del dopoguerra, con l’estate alle porte e la stagione pronta a iniziare, nella sera dell’8 giugno una tempesta fra le più violente del secolo si riversò su gran parte dell’Italia centro settentrionale. La provincia di Rimini fu quella maggiormente colpita, e a farne le spese furono principalmente i pescatori, i bagnini e tutte le attività situate vicino alla costa.

Continua a leggere

La minestra del paradiso, da Pellegrino Artusi alla tavola della nonna


Scalda il cuore e sembra fatta di nuvole, la minestra del paradiso è un piatto semplice, economico e perfetto anche per i bambini, perché ha un sapore delicato ma allo stesso tempo è molto nutriente.

La ricetta della minestra del paradiso assomiglia a quella dei passatelli ma richiede meno abilità in cucina e nessuna attrezzatura specifica. Il noto gastronomo romagnolo Pellegrino Artusi, colui che viene considerato il padre della cucina moderna, la introdusse nel suo manuale di cucina scritto nel 1891. La ricetta di Artusi, sempre ironico e brillante, è introdotta da queste parole “È una minestra sostanziosa e delicata. Ma il Paradiso, fosse pure quello di Maometto, non ci ha nulla a che fare.”

Continua a leggere

Consigli per una serata a Riccione


Le vacanze a Riccione sono sempre un piacere – divertimenti, musica, eventi e tanti locali alla moda dove gustare ottima cucina e trascorrere ore spensierate vi attendono in estate e in inverno.

Se cercate un locale speciale per una serata fra amici il Moscabianca, in zona Marano direttamente in spiaggia, potrebbe fare al caso vostro. Basta il nome per capire che l’intenzione è quella di distinguersi, e a nostro parere questo locale ci riesce bene.

Continua a leggere

Alla scoperta dei sapori nascosti di Cesenatico


Per favorire la biodiversità rurale, tema di cui si occupano comitati scientifici e istituzioni, in Romagna si può anche partecipare ad una divertente e gustosa serata tutta dedicata all’enogastronomia. Succede a Cesenatico, il prossimo 15 giugno.

Ad organizzare la manifestazione “Alla scoperta dei sapori nascosti” sono l’ufficio del turismo della città e la sede provinciale dell’ARPA, agenzia Regionale Prevenzione e Ambiente dell’Emilia Romagna.

Continua a leggere