Ricetta del Bartolaccio, piatto tipico della tradizione tosco-romagnola


Si avvicina l’autunno, stagione che con i primi freddi si pone come l’occasione per scoprire piatti più caldi e saporiti; oggi vogliamo proporvi la ricetta del Bartolaccio, piatto tipico della tradizione tosco-romagnolo, molto apprezzato soprattutto nell’entroterra di Forlì – Cesena.

bartolaccio

Si tratta di una variante del crescione, protagonista di sagre che si tiene in Autunno, in particolare a Novembre; un esempio è la famosa Sagra del Bartolaccio di Tredozio. Questo crescione (detto anche tortello) viene imbottito con pecorino, pancetta e patate, un piatto sicuramente sostanzioso e molto apprezzato.

Ecco la ricetta del Bartolaccio:

Ingredienti

Per la sfoglia:
1 kg di farina
1 cubetto di lievito di birra
Acqua q.b. per impastare

Per il ripieno:
1 kg di patate (a scelta si può utilizzare anche la zucca)
1 etto di pancetta
1 etto di formaggio grattugiato
Sale, pere e aromi q.b.

Preparazione

Si inizia lessando le patate e soffriggendo a parte la pancetta, unendo poi i 2 ingredienti una volta pronti insieme al formaggio grattugiato, sale, pepe e aromi amalgamando per ottenere un composto omogeneo.

A questo punto si passa alla preparazione della sfoglia. Versare la farina a fontana aggiungendo lievito ed acqua. Amalgamare il tutto e una volta ottenuto l’impasto tirare la sfoglia, non troppo sottile. Ricavate dei quadrati e riempiteli con un po’ di impasto, chiudendoli poi fino ad ottenere un tortello. I Bartolacci possono essere cotti su una piastra.

Annunci

Un pensiero su “Ricetta del Bartolaccio, piatto tipico della tradizione tosco-romagnola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...