La pace dei sensi: Mascarpone con crema di castagne e amaretti


Siccome non sarà un weekend all’insegna del bel tempo noi abbiamo deciso di ravvivarlo preparando un dolce tradizionale e inserendo una golosa variazione. Il dolce in questione è il paradisiaco mascarpone che accompagneremo da una prelibata crema di castagne. Se non siete amanti delle castagne potete comunque provare a realizzare il mascarpone che è buonissimo anche da solo e vi darà grandi soddifazioni.

Il mascarpone, base fondamentale anche per il tiramisù, è un formaggio nato in Lombardia che si ottiene dalla lavorazione della crema di latte. Appena munto il latte viene trasformato in panna che sarà poi scaldata a bagno maria alla temperatura di 85/90 gradi. Con l’aggiunta in seguito di un coagulante (ad esempio acido citrico) iniziano a formarsi grumi e pian piano il composto diventa più denso e compatto. Ecco creato il mascarpone il cui sapore è un’armonia tra burro e panna.

Gli ingredienti per il dolce di mascarpone:
400 gr di mascarpone
300gr di zucchero
4 uova
Savoiardi
Caffè

Preparazione:
Dividete il tuorlo dall’albume. Dopodichè sbattete il tuorlo con lo zucchero e poi montate l’albume a neve. A questo punto bisogna unire il mascarpone, prima al composto di tuorlo e zucchero ammalgamando il tutto in modo omogeneo. In seguito aggiungete molto delicatamente l’albume montato a neve e mescolate in modo circolare e ritmico per non fare smontare l’albume. Posate la deliziosa crema sul letto di savoiardi, precedentemente bagnati nel caffè, e lasciate riposare in frogorifero per un’ora circa.

Alternativa dietetica:
Essendo questo dolce piuttosto calorico, ma anche estremamente proteico, potreste dimezzare la dose del mascarpone e aggiungere 200 gr di ricotta, decisamente molto meno calorica. Naturalmente eliminate anche i savoiradi!

Alternativa sfizioza:
Se non volete accompagnare il dolce con la crema di castagne potreste provare a insaporirlo con noci o mandarle tritate e scaglie di cioccolato fondente.

Alternativa tipicamente autunnale
Con gli amaretti sbricciolati sopra e la crema di castagne che potete mischiare insieme al mascarpone o tenere separata.

Ingredienti per la crema di castagne
700 gr di castagne
750 ml di latte
250 gr di zucchero a velo
1 cucchiaino di miele

Preparazione
Lavate le castagne e apportate un taglio come si fa per le caldarroste. Mettetele in una pentola e copritele con dell’acqua facendole bollire per 10 minuti. Dopo che si saranno raffreddate dovrete, questo è lo step più brigoso, eliminare buccia e pelliccina dalle castagne. Nella stessa casserruola mettete al posto dell’acqua il latte e poi immergetevi le vostre castagne. A fuoco medio lasciate cuocere fino al completo assorbimento del latte. Le castagne dovrebbero essere ridotte a poltiglia e il risultato dovrebbe essere un composto piuttosto denso. In un mixer frullate il composto, lo zucchero a velo e il miele per ottenere una crema omogenea.

Fateci sapere quale alternativa avete preferito e se vi sono piaciute!

Annunci

3 pensieri su “La pace dei sensi: Mascarpone con crema di castagne e amaretti

  1. Marika ha detto:

    Mi piace l’idea delle mandorle triate sopra! proverò!
    Io consiglio anche la versione con i pavesini al posto dei savoiardi, è un po’ più “light”!

    • Ciao Marika! Mi raccomdando, o come dicono in Romagna amaracmand, quando lo hai provato facci sapere! Noi nel frattempo proveremo la versione con i pavesini … buon appetito

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...