Ricette con il Formaggio di Fossa


Novembre è il mese del Formaggio di Fossa, quello prodotto a Sogliano al Rubicone e a Talamello e tutelato dal marchio DOP, Denominazione di Origine Controllata.

Già lo scorso anno abbiamo parlato delle fasi di preparazione di questo formaggio da taglio (qui) e di come esso sia considerato un simbolo gastronomico di queste due località che al Formaggio di Fossa dedicano sagre e appuntamenti ricorrenti. Sogliano al Rubicone festeggia la sfossatura domenica 18 – 25 novembre e 2 dicembre 2012, Talamello l’11 e il 18 novembre 2012.
In queste occasioni sarà possibile assistere all’apertura di alcune delle più antiche fosse contadine, acquistare il prodotto e assaporare piatti prelibati.

Ora vi lasciamo qualche ricetta veloce e gustosa per un menù in grado di esaltare al meglio il Formaggio di Fossa DOP.

RAVIOLI AL FORMAGIGO DI FOSSA CON SALSA DI PERE E RIDUZIONE DI BALSAMICO

Ingredienti per 4 persone: 200 gr di farina 00, 2 uova, olio extra vergine d’oliva, 50 gr. di formaggio di possa, 150 gr di ricotta, 3 pere abate, 1 scalogno, 1 dl di aceto balsamico, sala, pepe, timo, miele, rosmarino, noce moscata.

Procedimento: impastare la farina, le uova con un pizzico di sale e un cucchiaio di olio d’oliva per ottenere la pasta. Farla riposare per un’oretta e nel frattempo preparare il ripieno dei ravioli unendo fossa grattugiato, ricotta, sale, pepe e noce moscata. Stendere la pasta, riempirla con il composto preparato e tagliarla a quadretti. La salsa per condirli si ottiene tritando lo scalogno e facendolo appassire in padella con dell’olio (EVO). Poi si aggiungono due pere sbucciate e tagliate a dadini. Fare cuocere per qualche minuto a fiamma moderata, aggiungere timo, rosmarino e mezzo bicchiere d’acqua. Tenere sul fuoco altri dieci minuti, aggiungere un cucchiaio di miele e passare tutto al mixer poi al colino. Tagliare a cubetti la terza pera e saltarla in padella con una noce di burro. In un pentolino fare ridurre l’aceto balsamico fino a quando diventa sciropposo. Cuocere i ravioli in abbondante acqua salata e comporre il piatto: mettere la salsa di pere sul fondo, aggiungere i ravioli, la dadolata di pere e qualche goccia di aceto balsamico ristretto.

POLPETTE DI TONNO E FORMAGGIO DI FOSSA

Ingredienti: 400 gr di filetto di tonno, 200 gr di formaggio di fossa, 200 gr di mollica di pane, 15 pomodorini, 3 melanzane, 1 patata, farina, vino bianco, sale e basilico.
Procedimento: tagliare due melanzane a fette, l’altra a cubetti e friggerle. Tritare tonno, mollica, pomodorini, la patata precedentemente bollita e le melanzane fritte a cubetti. Salare e fare delle polpette con il composto ottenuto. Infarinarle e rosolarle in padella con un po’ di olio. Dopo qualche minuto di cottura, sfumare con del vino bianco. Avvolgere le polpette nelle strisce di melanzane e infornare a 200° per farle rosolare. All’uscita aggiungere le scaglie di formaggio di fossa

PERE AL SANGIOVESE E FOSSA

Ingredienti per 4 persone: 4 pere abate, sangiovese, zuccheroformaggio di fossa, miele.
Procedimento: sbucciare le pere, tagliarle a fette sottili e saltarle in padella con burro, sangiovese e zucchero per 15 minuti. Sul piatto di portata stendere delle scaglie di fossa cosparse con il miele e sopra le quali vanno messe le pere saltate.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...