Riso Venere per gustose e fresche ricette estive


La Cina è la sua patria natale e solo negli ultimi quindici anni è sbarcato sulla penisola italica e coltivato in alcune zone della Pianura Padana, Vercelli e Novara in primis.
Il riso Venere, con il suo colore ebano, si dice fosse particolarmente apprezzato alla corte degli imperatori per le proprietà afrodisiache e nutrizionali. Questo riso integrale, infatti, è ricco di fibre e contiene calcio, manganese e selenio.
L’aroma sprigionato è tipico dei risi orientali e ben si accompagna a pesce e verdure. Specialmente in estate, è ottimo se mangiato freddo come piatto unico nutriente e saziante.


Ecco qualche ricetta semplice e veloce adatta a tutta la famiglia.

RISO VENERE FREDDO CON CARCIOFI
Tagliare i carciofi a listarelle e passarle in una padella dove, in precedenza, si è messo ad appassire dello scalogno. Nel frattempo cuocere il riso in abbondante acqua salata. Aggiungere ai carciofi un bicchiere d’acqua, qualche pomodorino rosso tagliato a dadini e coprire tutto con un coperchio per renderli morbidi e portarli a fine cottura. Lasciar raffreddare il riso e aggiungere il condimento.

RISO VENERE CON ZUCCHINE E GAMBERETTI
Aggiungere il riso venere all’abbondante acqua salata in ebollizione e lasciar cuocere. Nel frattempo si tagliano a listarelle le zucchine e si passano in padella con dello scalogno e dell’olio extra vergine di oliva (anche la cipolla va bene). Dopo qualche minuto di cottura a fuoco vivace, si aggiungono i gamberetti e poi si sfuma con un po’ di vino bianco. Scolare il riso e farlo saltare per qualche minuto con il condimento e servire ben caldo.

CALAMARI CON CUORE DI VENERE
Pulire i calamari lasciandoli interi e togliere le teste. Queste vanno sminuzzate e messe a rosolare con olio, aglio ed erba cipollina per dieci minuti. Poi va aggiunto il riso Venere precedentemente cotto in acqua salata per circa 40 minuti. Il composto va tolto dal fuoco, aggiustato di sale e di pepe, arricchito con un uovo e qualche cucchiaio di pan grattato.  Riempire i calamari con il riso e metterli sul fuoco, in una padella con olio e cipolla già rosolata. Ogni tanto girare i calamari poi aggiungere i pomodori pelati e sfumare il tutto con del vino bianco. A cottura completata, tagliare i calamari a fette e servirli con la salsa ottenuta dalla cottura.

Annunci

Un pensiero su “Riso Venere per gustose e fresche ricette estive

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...